Come abbassare il cortisolo

39
nutrizionista

Il cortisolo è uno dei principali ormoni rilasciati durante lo stress. Viene prodotto dalle ghiandole surrenali in presenza dell’ormone ipofisario ACTH, che ne è quindi precursore. I livelli di cortisolo aumentano in condizioni di stress psico-fisico o a seguito d’interventi chirurgici. Il corpo viene messo nella situazione di reagire prontamente in quanto minacciato da diversi fattori. 

In particolare il cortisolo:

  • aumenta il valore glicemico nel sangue;
  • porta a un incremento della gittata cardiaca;
  • abbassa considerevolmente le difese immunitarie;
  • stimola il catabolismo proteico.

Anche a seguito di un digiuno è possibile che il corpo risponda con un incremento dei livelli di cortisolo. Una produzione massiccia di questo ormone provoca una serie di gravi patologie, ovvero:

  • ipertensione;
  • Irsutismo;
  • obesità;
  • alopecia;
  • debolezza a livello muscolare;
  • alterazioni nella donna nella durata e cadenza del ciclo mestruale;
  • abbassamento dei livelli della libido;
  • malessere generale;
  • cefalea frequente;
  • acne;
  • depressione;
  • dislipidemia.

Risulta quindi di estrema importanza consultare un professionista per trovare il metodo migliore su come abbassare il cortisolo

Come abbassare il cortisolo in modo naturale

Sono diversi i metodi che possono essere adottati al fine di ridurre i livelli di cortisolo nel sangue. Sicuramente cambiare le proprie abitudini alimentari, può rappresentare un’alternativa valida e naturale. Ad esempio ridurre l’assunzione di sostanze eccitanti, quali tè o caffè, aiuta a diminuire i livelli di cortisolo. Uno studio riportato sulla Psychosomatic Medicine, mette chiaramente in luce la relazione tra caffeina e produzione di cortisolo

Inoltre è sconsigliata una dieta alimentare incentrata su zuccheri semplici, contenuti in pane bianco, dolci , bibite gassate o succhi di frutta. Gli zuccheri semplici possono essere sostituiti da carboidrati complessi, accompagnati da proteine, grassi sani e fibre. Una alimentazione così strutturata aiuta a mantenere nella norma i livelli di cortisolo

Gli alimenti consigliati per inibire la produzione di cortisolo sono:

  • cereali integrali;
  • verdure amidacee quindi patate, piselli e mais;
  • frutta fresca ricca di vitamine;
  • cibi con alto apporto proteico. 

Come far abbassare il cortisolo

Un altro metodo efficace che aiuta a ridurre i livelli di cortisolo nel sangue, è quello di bere molta acqua. Il proprio corpo necessita ogni giorno d’idratarsi al meglio e quando questo non avviene, potrebbe essere percepito come condizione di stress. Per questo motivo bere poca acqua potrebbe influenzare i livelli di cortisolo. In particolare uno studio condotto nel 2018 ha esaminato le abitudini di giovani calciatori, dimostrando che la disidratazione induce una produzione di cortisolo sopra la norma. 

 

Consulenza nutrizionale su come abbassare il cortisolo 

Ogni nutrizionista, o dietista, riconosce che oltre a cambiare le proprie abitudini alimentari sia molto importante seguire uno stile di vita sano. Per questo motivo, se i livelli di cortisolo risultano elevati, è bene affidarsi a un professionista nel settore. Solo grazie a una consulenza nutrizionale adeguata, è possibile cambiare le proprie abitudini alimentari e ottenere uno stile di vita migliore. In particolare è stato dimostrato che dormire almeno sette ore a notte aiuta a mantenere normali i livelli di cortisolo. Ad esempio coloro che dormono cinque ore ingrassano due volte e mezzo in più rispetto a chi non supera le otto ore di sonno.

Uno studio del 2019 uscito sulla rivista Frontiers in Public Health, ha messo in luce l’importanza invece di passeggiare minimo venti minuti nella natura. Un’ abitudine di questo tipo infatti riduce considerevolmente  la produzione dell’ “ormone dello stress”. 

Infine uno dei metodi che può essere adottato, oltre a un’alimentazione specifica, è quello di meditare. La meditazione, aiuta a rilassare non solo il corpo ma soprattutto la mente, la quale viene svuotata dai pensieri, causa principale della condizione di stress

Mangiare bene, assumere alimenti mirati e seguire uno stile di vita sano, aiutano a riportare nella norma i livelli di cortisolo. In particolare il sito www.tomella.it, rappresenta in questo senso un punto di riferimento per chi desidera:

  • ottenere una consulenza nutrizionale altamente professionale;
  • scoprire metodi innovativi;
  • ottenere dettagli, informazioni, consigli che contribuiscono a delineare un quadro più completo.