Come arredare casa in stile british: gli elementi essenziali

406
Come arredare casa in stile british

Chic, elegante, dal fascino senza tempo: lo stile british è uno degli stili più amati per arredare casa, dando un tocco di raffinatezza e classe alla propria abitazione. Le tendenze di home decor britanniche hanno infatti rubato il cuore di chi ha sempre sognato di vivere in un ambiente accogliente e dall’eleganza classica, richiamando sia la finezza delle dimore vittoriane sia la bellezza romantica dei cottage inglesi.

Lo stile british non a caso si colloca a metà strada tra il lusso classico ottocentesco, quello più moderno della Londra urbana, e quello country delle campagne circostanti.

Se si sta pensando di arredare casa seguendo questo stile, vediamo quali elementi non possono assolutamente mancare.

Casa in stile inglese: quali mobili e complementi d’arredo scegliere

L’English style, in qualsiasi declinazione si preferisca, è uno stile che presta molta attenzione ai dettagli. Per questo è importante scegliere bene ogni singolo elemento per ottenere un ambiente ricercato e nello stesso tempo armonioso, dalla perfetta atmosfera londinese. Le caratteristiche di cui tener conto per iniziare ad arredare secondo questo stile sono in sostanza tre:

  • forme sinuose: mobili e complementi d’arredo devono tutti rimandare a concetti di comfort, relax e accoglienza. Le linee organiche e armoniose riescono bene in questo intento;
  • colori di terra: la perfetta palette per arredare in stile inglese include sfumature che vanno dal verde al blu notte, passando per il viola, il bordeaux e i colori neutri come beige, crema e tortora;
  • Materiali: il british style predilige l’uso di materiali come legno, velluto e merletti, ferro battuto o bronzo.

Ma entriamo adesso nel vivo dell’arredamento e vediamo su cosa puntare nello specifico.

Divani Chesterfield

È bene iniziare da una tipologia di arredo che non può assolutamente mancare in una casa all’inglese che si rispetti. Gli intramontabili divani Chesterfield, infatti, sono delle vere e proprie icone di design. Si tratta del vero divano tradizionale inglese, dai rivestimenti in pelle lavorati in capitonné. Questa lavorazione è nata nell’Ottocento e ha da sempre caratterizzato i divani Chesterfield, dall’inconfondibile imbottitura trapuntata, fermata dai tipici bottoni.

Poltrone

In un vero soggiorno in perfetto stile inglese non possono mancare le poltrone, anch’esse in stile Chesterfield oppure country chic. Saranno queste a circondare un bellissimo tavolinetto tondeggiante sul quale appoggiare, alle cinque in punto, la propria tazza di tè accompagnata dai tipici biscotti al burro.

Vetrinetta

Rigorosamente in legno scuro, la vetrinetta è uno degli arredi che gli inglesi amano di più. Qui sono messi in bella mostra servizi di piatti, bicchieri e tazzine da tè in porcellana.

Libreria

A dare un tocco ancora più elegante e raffinato è la libreria, anche questa in legno scuro. In ogni salotto inglese, infatti, non mancano mai i libri che rendono ancora più accogliente e intima l’atmosfera di questa parte della casa.

Decorazioni

Mobili a parte, anche i complementi d’arredo giocano un ruolo fondamentale nell’arredare casa in stile british. Partiamo dalle pareti, per esempio. Gli inglesi amano particolarmente le carte da parati dal gusto un po’ vintage. In alternativa, però, si può anche optare per realizzare una parete in mattoni o in pietra, oppure tinteggiata con i colori iconici dello stile inglese come il blu navy o un più romantico tortora.

Le pareti di casa possono poi essere abbellite da quadri e quadretti dal sapore ottocentesco, mentre le finestre possono essere riparate da tende in velluto o dai tessuti sovrapposti. Infine, un altro elemento che non può mancare è il pavimento di parquet dalle tonalità scure, accompagnato da tappeti in stile orientale dalle sfumature bordeaux o carta da zucchero.

Arredo bagno

Una casa in stile londinese deve seguire il buon gusto inglese in tutti gli ambienti della casa, anche in bagno. In questo caso non possono mancare sanitari in ceramica, rigorosamente bianchi e dalle linee eleganti, una vasca da bagno con piedini che sia la protagonista della stanza, e un pavimento total white oppure a scacchiera.