L’importanza di individuare il target di riferimento per creare un copy vincente

276
copy writer

Di sicuro, soprattutto se si ha un’azienda o un’attività commerciale, si conoscerà il concetto di target. Questo non è altro che il pubblico da individuare e a cui rivolgersi, per poter vendere ed essere competitivi nel mercato. Individuare il target è un’operazione fondamentale per ogni tipo di azione di marketing o pubblicità; è attraverso quest’ultimo, infatti, che ci si può inserire nella fascia di mercato più specifica e, soprattutto, posizionarsi nella mente del consumatore in modo da diventare il suo punto di riferimento. Il copy riveste un’importanza fondamentale in questo senso, la scelta del testo specifico per la promozione di un prodotto, di un servizio o di un’idea è fondamentale per attirare l’attenzione del pubblico. In questo caso il copywriter a risposta diretta è uno degli strumenti a disposizione degli esperti, che risulta maggiormente efficace e fondamentale per arrivare dritti alla mente del consumatore.

Aspetti generali sul target

Non è sempre facile individuare il target per una strategia di copy, perché bisogna tenere conto di una serie di variabili che identificano il proprio pubblico, quali: l’età, il genere, il tipo di lavoro svolto, il livello di istruzione o il reddito. Queste categorie, a loro volta, possono essere suddivise in ulteriori microcategorie, che segmentano e identificano ancora di più nel dettaglio il target. È proprio alla luce di questo che qualsiasi attività commerciale o azienda che sia, deve prestare molta attenzione nel creare il proprio copy: non esiste un testo che vada bene per tutti, ma deve essere ben strutturato in base alle caratteristiche del proprio consumatore ideale. Non può essere dunque troppo generico perché deve essere in grado di colpire l’obiettivo quasi come se fosse cucito ad hoc su ogni singolo componente del target stesso.

Le tecniche più usate per individuare il proprio pubblico

Le più importanti tecniche maggiormente usate da chi si occupa del marketing sono le seguenti:

  • Ricerche di mercato: in questo caso si tratta di effettuare sondaggi e interviste per comprendere le abitudini di acquisto, i bisogni e le preferenze dei consumatori;
  • Analisi dei dati demografici: per meglio comprendere quale età abbia il pubblico a cui rivolgersi, il genere, il reddito, l’istruzione e la posizione geografica dei consumatori;
  • Utilizzo dei dati comportamentali: analizzare i dati di navigazione online e di acquisto e il monitoraggio costante dei social aziendali è fondamentale per comprendere i loro interessi e per creare promozione su misura;
  • Analisi della concorrenza: valutare i prodotti e i servizi offerti dalla concorrenza e analizzare il loro target di riferimento può fornire importanti indicazioni non solo sul proprio pubblico, ma anche su come ottenere un vantaggio sui propri competitor.

Una volta individuato il target, si può utilizzare questa informazione per creare un copy mirato per sviluppare campagne di marketing e pubblicità che raggiungano efficacemente il pubblico di riferimento.