L’importanza della postura per la salute muscolare e articolare

411
importanza della postura

La postura corretta ricopre un ruolo fondamentale nel mantenimento di una buona salute muscolare e articolare. Una postura scorretta, protratta nel tempo, può determinare l’insorgenza di disfunzioni muscolari e patologie articolari come il mal di schiena, l’artrosi e le sindromi da impingement. Affidarsi quindi ad un professionista come fisioterapiapistoia.com  potrà aiutarti a ritrovare la forma ed eliminare dolori articolari e muscolari.

 

La postura influenza la distribuzione dei carichi

La postura adeguata permette una distribuzione armoniosa dei carichi corporei sulle strutture scheletriche e muscolari, prevenendo il sovraccarico di singole articolazioni o gruppi muscolari. Una postura scorretta, al contrario, può concentrare i carichi su alcune zone, accelerando il deterioramento muscolo-tendineo e articolare.

 

La postura mantiene l’allineamento del corpo

Un allineamento corporeo corretto garantisce un movimento fluido ed economico, minimizzando l’attrito articolare e dissociando correttamente le fasce muscolari durante il movimento. Un difetto di allineamento può limitare la mobilità e compromettere il movimento coordinato dei segmenti corporei.

 

La postura influisce sulla curva della schiena

Una curva fisiologica della schiena permette di ammortizzare ed equilibrare i carichi, mentre un’iperlordosi o ipercifosi può comportare una maggiore compressione vertebrale e una ridotta stabilità del rachide. La postura influisce sull’altezza e sulla forma delle curve fisiologiche della schiena.

 

L’atteggiamento posturale diventa abitudine

Per mantenere una postura corretta è necessaria una pratica costante e ripetuta, poiché gli atteggiamenti posturali tendono a diventare automatici. Una buona abitudine posturale permette di adottare un atteggiamento corretto spontaneamente, minimizzando i rischi di lesione.

 

Il mantenimento di una postura corretta necessita di un allenamento posturale continuo e progressivo. Alcuni accorgimenti possono favorire l’adozione di abitudini posturali salutari:

 

  • Educazione posturale: conoscere i principi di una postura corretta permette di identificare subito gli atteggiamenti scorretti e correggerli tempestivamente. L’educazione posturale può essere fornita da un fisioterapista o osteopata.

 

  • Pratica di esercizi posturali: esercizi specifici hanno lo scopo di rinforzare la muscolatura posturale, migliorare la propriocezione e correggere le abitudini scorrette. Gli esercizi possono essere eseguiti autonomamente o con l’aiuto di un professionista.

 

  • Stretching e rinforzo muscolare: una muscolatura forte e flessibile partecipa attivamente al mantenimento dell’equilibrio posturale, pertanto praticare regolarmente esercizi di stretching e rinforzo è fondamentale.

 

  • Conscienza della postura: essere consci della propria postura e delle zone del corpo che vanno adeguate permette di correggere tempestivamente eventuali errori posturali. Richiamare l’attenzione periodicamente sulla postura è utile, specialmente all’inizio dell’allenamento posturale.

 

  • Postazione ergonomica: durante le attività quotidiane in postura seduta (lavoro al computer, studio, visione TV), una sedia e una scrivania ergonomiche favoriscono l’adozione di una postura corretta, evitando contratture e patologie muscolo-scheletriche.

 

In conclusione, educazione posturale, pratica e allenamento sono gli strumenti fondamentali per migliorare l’allineamento corporeo, prevenire disfunzioni e assumere abitudini posturali corrette e salutari da adottare nella propria vita quotidiana.