Liste Telemarketing: caratteristiche delle banche dati e marketing mirato

35
liste telemarketing

Sono ormai molti anni che le aziende, di qualunque settore esse siano, sfruttano le liste telemarketing per riuscire ad ottenere maggiori contatti, a far circolare il loro nome, a vendere in modo diretto prodotti e servizi così da ingrassare le loro casse al meglio. Le liste telemarketing però devono rispondere a delle ben precise caratteristiche affinché possano dirsi capaci di garantire contatti eccellenti e un incremento notevole del numero dei clienti. Se non possiedono queste caratteristiche, è possibile che si tratti di un vero e proprio buco nell’acqua e di una perdita di tempo.

Abbiamo navigato sulle pagine del sito www.telemarketingliste.it, una tra le più importanti realtà nel settore delle liste telemarketing, per capire proprio quelli siano le caratteristiche che devono essere presenti affinché si possa parlare di liste performanti e adatte allo scopo. Venite con noi a scoprirle!

Liste telemarketing: profilate, per un marketing mirato

Le realtà che offrono una lista di numeri di telefono associati esclusivamente ad un nome e ad un cognome, sono assolutamente da evitare. Sono liste inutili perchè nn si ha la certezza che siano state stilate pensando a quale sia il target di riferimento della propria realtà aziendale. Sono liste che non sono mirate quindi. Il marketing mirato è invece proprio ciò a cui ogni realtà deve tendere, perchè solo avendo la certezza di chiamare persone che fanno parte del proprio target si ha modo di poter anche concludere delle vendite.

Oltre al numero di telefono e al nome e cognome, devono allora essere presenti molti altri dati come ad esempio il CAP o la città di residenza, come l’età, il luogo di nascita, l’operatore telefonico o delle utenze, gli interessi, le passioni, gli hobby, ma anche il tipo di lavoro svolto, i componenti del nucleo familiare, lo sport preferito, la squadra del cuore e simili. Non si tratta insomma di una mera lista in realtà, ma di un database di informazioni che un call center o un agente di vendita può sfruttare a proprio piacimento per riuscire a colpire dritto al cuore quella persona, per trasformarla in un cliente che si affezionerà e resterà federe.

Quali dati sono necessari per portare avanti la propria strategia? La maggior parte delle aziende lo sa più che bene, ma altre aziende invece potrebbero trovarsi in difficoltà nel rispondere a questa domanda. Per fortuna che le migliori realtà specializzate in liste telemarketing sono pronte a garantire il loro supporto e la loro assistenza, così che sia possibile capire insieme quale strategia far scendere in gioco e quali dati è bene raccogliere al fine di ottenere il risultato sperato.

Liste telemarketing: in esclusiva, ma anche aggiornate e pulite

È importante che le liste telemarketing siano esclusive, con un’esclusività di almeno 90 giorni. Si ha in questo modo la certezza che questi contatti non siano stati di recente utilizzati anche da altre realtà del settore, contatti che quindi non sono stressati dalle telefonate costanti e che proprio per questo motivo sono propensi ad ascoltare ed eventualmente anche ad acquistare. Le liste devono essere anche aggiornate e pulite. Le realtà che si occupano di stilare le liste devono cioè controllare se i numeri di telefono inseriti sono ancora tutti attivi e se ci sono dei contatti che hanno in seguito negato il consenso all’utilizzo dei dati. Il rischio altrimente è che quelle liste risultano del tutto inutili.

Liste telemarketing, meglio scegliere solo numero di cellulare o anche numero fissi?

Un tempo le migliori liste telemarketing erano quelle composte da numeri di telefono fissi. Tutti avevano il telefono fisso in casa infatti, mentre il telefono cellulare era prerogativa di poche persone. Con il passare del tempo il telefono cellulare si è diffuso sempre più e la situazione è arrivata a ribaltarsi. Sono pochissime le persone che hanno un telefono fisso, spesso si tratta di persone anziane che vivono da sole e che non sempre rispondono alle chiamate o che non hanno alcuna intenzione di stare ad ascoltare un call center o un agente di vendita. Ecco spiegato il motivo per cui oggi una lista telemarketing composta da numeri fissi non ha alcuna senso di esistere. Inoltre è doveroso ricordare che un numero fisso non è personale e quindi possono rispondere a quel numero anche persone che non sono in linea con il target. Meglio optare esclusivamente per numeri cellulari. Tutti oggi possiedono un cellulare, con un numero che è personale e a cui risponde quindi solo il diretto interessato.