Mercato immobiliare a Milano: crescono i prezzi ma rallentano le compravendite

960
Mercato immobiliare a Milano

A Milano continuano a salire i prezzi delle case, che hanno da tempo raggiunto il record in Italia, e calano le compravendite. Per rendersene conto basta rammentare che, nel primo trimestre di quest’anno, è stato possibile assistere a una perdita di quota superiore al 23%. Un calo notevole se si pensa che la media dei grandi centri urbani supera di poco il 13 e che, a livello nazionale, si parla, invece, di una flessione dell’8% circa.

 

Gli esperti di Nomisma, tra le righe dell’ultimo osservatorio, che vede come punto di partenza proprio il quadro del capoluogo lombardo, hanno utilizzato l’espressione “appannamento del mercato”.

 

Comprare casa a Milano: finalità e modalità di pagamento

A Milano, più o meno il 56% delle transazioni concluse attraverso le agenzie immobiliari hanno come fine l’acquisto della prima casa. In tre casi su quattro, alle spalle c’è un mutuo. Per dovere di precisione, è importante ricordare che, soprattutto nel corso dell’ultimo anno e mezzo, tantissime persone hanno dovuto fronteggiare il problema dei tassi alti a causa del trend inflattivo e delle banche che, rispetto agli anni del Quantitative Easing, sono tornate a essere di manica meno larga per quanto riguarda le erogazioni.

 

Guardando alla globalità delle transazioni, si può notare una generale stabilità di quelle destinate all’acquisto della prima casa. Lo stesso si può dire per le compravendite finalizzate a sostituire la prima casa di proprietà e per gli acquisti immobiliari fatti per garantire un tetto ai propri figli.

 

Si parla di rialzo per quanto riguarda gli immobili acquistati a scopo di investimento. In questo caso, contribuisce senza dubbio il business delle locazioni brevi, tornato ad avere numeri molto alti dopo la fine della pandemia e al centro di diversi dibattiti mediatici e istituzionali in quanto, a Milano e non solo, sta di fatto erodendo lo stock immobiliare che, un tempo, era destinato esclusivamente agli affitti a lungo termine.

 

Che caratteristiche ha la casa ideale a Milano?

Dati di Nomisma alla mano, la casa ideale a Milano è caratterizzata dalla presenza di spazi aperti come il balcone e il terrazzo – tendenza che, da dopo la pandemia, non accenna a perdere quota – ed è molto vicina ai servizi. Molto richiesta è anche la sicurezza – si tratta di un tasto dolente negli ultimi anni a Milano – per non parlare delle spese condominiali non troppo alte.

 

Case a Milano: la domanda si sposta dall’acquisto all’affitto

Un dato interessante emerso dall’osservatorio di Nomisma riguarda il massiccio spostamento della domanda dall’acquisto all’affitto. Si tratta di un trend che si può toccare con mano in diverse zone del Paese e che rappresenta un effetto della già citata inflazione, che sta rendendo sempre più difficile sostenere economicamente un mutuo, in particolare quando i prezzi sono alti come quelli meneghini.

 

Prezzi delle case a Milano: nel primo semestre crescono le quotazioni del nuovo

Passiamo ora a vedere i numeri delle quotazioni. Nel corso del primo semestre di quest’anno, gli immobili nuovi o oggetto di ristrutturazione massiccia hanno visto i prezzi crescere a un tasso più che doppio rispetto al resto del Paese. Parliamo, infatti, di un +4,5%, contro il 2 della media nazionale.

 

Gli aumenti più consistenti si possono riscontrare nell’area del centro e in quella del semicentro. La periferia, pur crescendo, lo fa più lentamente. Il motivo? La maggior concentrazione di famiglie e persone che fanno fatica ad accedere al credito bancario.

 

In alcuni casi, il venditore concede uno sconto che, per quel che concerne le case vendute nella zona del centro nei primi sei mesi dell’anno, si è aggirato attorno al 3,4% contro l’8 del resto della città.

 

Come trovare casa a Milano

Fra prezzi in crescita e mutui alle stelle, trovare casa sotto la Madonnina può non essere semplice. I criteri da considerare in fase di ricerca sono diversi e uno di indubbia importanza è la selezione degli annunci, che deve essere effettuata evitando fonti generiche come i social. Chi punta alla specializzazione, può trovare un elenco aggiornato di appartamenti in vendita a Milano sul sito di ImmobiliOvunque, che si distingue da sempre per il suo essere caratterizzato dalla presenza esclusiva di annunci postati da agenzie immobiliari referenziate.