Quante sono le Meraviglie del Mondo?

144
Meraviglie del Mondo

E’ credenza comune che le meraviglie del mondo siano 7. Ma è davvero così? La risposta probabilmente potrebbe sorprendervi. In realtà le meraviglie del mondo sono addirittura 28!
Colpo di scena vero? Ma quali sarebbero queste meraviglie, e soprattutto come hanno fatto a moltiplicarsi come pane e pesci? Oggi risponderemo alle vostre domande curiose, ma… procediamo per gradi.

Le 7 meraviglie del mondo antico

La classificazione delle 7 meraviglie del mondo risale a tempi antichissimi. Infatti fu lo scienziato e filosofo greco Filone di Bisanzio nel 250 a.C. a definire quelle che erano le meraviglie più importanti del mondo allora conosciuto. Ma quali erano? E quante di queste esistono ancora?
Scopriamolo insieme.

1 – La grande Piramide di Giza

La Grande Piramide di Giza fu costruita tra il 2584 e il 2561 a.C. per il faraone egiziano Khufu (noto in greco come “Cheope”) e fu la struttura artificiale più alta del mondo per quasi 4000 anni. Ad oggi è l’unica delle antiche meraviglie ancora in piedi.

2 – Giardini pensili di Babilonia

I giardini pensili di Babilonia furono costruiti da Nabucodonosor II tra il 605-562 a.C. in dono a sua moglie. Sono descritti come una serie di terrazze rampicanti ricche di fauna e flora esotica, capaci di raggiungere un’altezza di ben 23m (in pratica il primo bosco verticale della storia). Per la verità ancora oggi ci si interroga sulla loro reale esistenza in quanto tali giardini non sono menzionati in alcun modo nella storia babilonese.

3 – La Statua di Zeus ad Olimpia

La statua di Zeus ad Olimpia fu creata dal grande scultore greco Fidia (noto come il miglior scultore del mondo antico nel V secolo a.C., lavorò anche sul Partenone e sulla statua di Atena ad Atene ). L’opera raffigurava il dio Zeus seduto sul suo trono, ed era alta 12 metri.
La statua fu successivamente trasportata a Costantinopoli dove rimase distrutta da un terremoto fra il V e VI secolo d.C.

4 – Tempio di Artemide ad Efeso

Il tempio di Artemide si trovava ad Efeso, una colonia greca in Asia minore, ed era lungo circa 129 m e largo quasi 69 m. Furono necessari oltre 120 anni per costruirlo, ma venne distrutto in una sola notte da un incendio Il 21 luglio 356 a.C.

5 – Mausoleo di Alicarnasso

Il Mausoleo di Alicarnasso era la tomba del persiano Satrap Mausolus, costruito nel 351 a.C.
La tomba era alta 135 piedi (41 m) e riccamente decorata con raffinate sculture. Fu distrutta da una serie di terremoti e rimase in rovina per centinaia di anni fino a quando, nel 1494 d.C., fu completamente smantellata e utilizzata dai Cavalieri di Malta per la costruzione del castello di Bodrum.

6 – Colosso di Rodi

Il Colosso di Rodi era una statua raffigurante il dio Elio costruita tra il 292 e il 280 a.C. Era alta 33m, e si affacciava sul porto della città. La statua rimase in piedi per soli 56 anni prima di essere distrutta da un terremoto nel 226 a.C.

Meraviglie del Mondo

7 – Il Faro di Alessandria

Il faro di Alessandria si trovava sull’isola di Pharos, ed era alto 134 m e la sua costruzione fu completata nel 280 a.C. Fu gravemente danneggiato da un terremoto nel 956 d.C., di nuovo nel 1303 d.C. e nel 1323 d.C. e, nel 1480 d.C., scomparve del tutto.

Le 7 meraviglie del mondo moderno

Nel 2007 è stato indetto un sondaggio online che ha coinvolto decine di milioni utenti al fine di decretare le nuove 7 meraviglie del mondo, dette anche le meraviglie del mondo moderno. Di seguito le riportiamo.

1 – La Grande Muraglia Cinese

Costruito dal 220 a.C. al 1644 d.C. da vari imperatori e dinastie è ormai divenuto il simbolo di una delle nazioni più potenti al mondo, ha una lunghezza stimata compresa tra 10.000 e 20.000 chilometri.

2 – Il Taj Mahal, in India

Costruito 1632-48, il Taj Mahal è commissionato dall’imperatore Mughal Shah Jahan. Ci vollero circa 20.000 lavoratori e 16 anni per costruirlo. L’edificio riflette lo stile architettonico Mughal, sottolineando la simmetria e l’equilibrio.

3 – Petra, Giordania

Petra fu costruita dal IV secolo a.C. al II secolo d.C. dai Nabatei, popolazione che visse nella valle del Wadi Musa per oltre 400 anni, in una posizione strategica situata lungo le prime rotte commerciali della seta e delle spezie. La città cadde nell’impero romano nel 106 d.C.

4 – Il Colosseo, Italia

L’Anfiteatro Flavio è stato costruito fra il 72 e 82 a.C.
Commissionato dagli imperatori flaviani durante il primo secolo dell’Impero romano, fu un’arena per spettacoli di gladiatori. Oggi è simbolo di Roma e dell’Italia intera.

Meraviglie del Mondo

5 – Cristo Redentore, Brasile

La costruzione del Cristo Redentore è abbastanza moderna, risale infatti al 1926-31. Commissionato dall’arcidiocesi cattolica romana di Rio de Janeiro è alto 38 metri e pesa 1145 tonnellate.

6 – Chichén Itzá, Messico

Chichén Itzá si trova in Messico ed è edificata tra il V e il XIII secolo dalla civiltà Maya-Tolteca.
Le rovine presentano templi religiosi che incarnano l’innovazione Maya in ambito astronomico e scientifico.

7 – Machu Picchu, Perù

Machu Picchu è l’attrattiva numero uno del Perù, e fu costruita a metà del XV secolo dagli Incas. E’ uno degli ultimi un insediamento Inca precolombiani ancora intatti.

Le 7 meraviglie del mondo naturali

Sapevate che esistono anche le 7 meraviglie naturali? Per la verità ci sono addirittura 2 liste diverse: una stipulata nel 1997 dalla CNN e un’altra decretata nel 2011 tramite un sondaggio simile a quello effettuato nel 2007 dalla stessa società Svizzera, di seguito vi elenchiamo entrambe le liste.

7 meraviglie del mondo naturali 1997 (CNN)

  • Aurora boreale
  • Baia di Guanabara
  • Grand Canyon
  • Grande Barriera Corallina
  • Monte Everest
  • Cascate Victoria
  • Paricutin, Messico

7 meraviglie del mondo naturali 2011

  • La foresta Amazzonica (Bolivia, Brasile, Colombia, Ecuador, Guyana Francese, Guyana, Perù, Venezuela e Suriname)
  • La baia di Ha Long (Vietnam)
  • Isola di Juju (Corea del sud)
  • Cascate dell’Iguazù (fiume che scorre tra la Bolivia e il Brasile)
  • Isola di Komodo (Indonesia)
  • Il fiume sotterraneo di Puerto Princeza (Filippine)
  • La Table mountain (Sudafrica)